Menu

Porte blindate

Home / Porte blindate

Produzione porte blindate a Roma: la sicurezza in casa con M.P.A Porte

M.P.A. Porte produce porte blindate a Roma da oltre trent’anni.
L’artigianalità del lavoro che consente di mantenere alti standard qualitativi rappresenta un elemento di differenziazione importante nei confronti di tantissime altre aziende analoghe.

La produzione di porte blindate antieffrazione su misura è il punto di forza di M.P.A. Porte, la quale mette a disposizione numerose versioni:

• Porte blindate da Interno a Roma
• Porte blindate da Esterno chiuse a Roma
• Porte blindate da Esterno a vetro a Roma
• Lucernari a Roma

Proprietà fondamentale delle porte antiscasso dell’azienda è la struttura in lamiera 20/10 presso-piegata con rinforzi interni.
Le porte sono corredate da tre cerniere con cuscinetto a sfera e perno in ottone con antistrappo laterale a bocca di lupo. La produzione di porte blindate a vetro da esterno prevede la montatura di un vetro antisfondamento 19/21 antiproiettile e anti-mazza, che assicura protezione da qualsiasi tentativo di accesso illegittimo, senza rinunciare alla bellezza di un ingresso.
Ulteriore accortezza nella realizzazione è quella di inserire la grata all’interno del vetro blindato in modo che rimanga sempre pulito. Grazie alla natura artigianale della produzione porte blindate, la società può proporre una vasta gamma di componenti di serie:

• Cerniere con cuscinetto a sfera e perno in ottone
• Doppi deviatori
• Defender antishock
• Doppia serratura: mappa + cilindro europeo (5+5 chiavi)
• Pannelli in vetroresina in qualsiasi finitura ral ed effetto legno
• Pannelli interni in legno in varie essenze
• Spazzolino paraspifferi
• Guarnizione in gomma perimetrale
• Vetro blindato camera 19/21 – grata- 4
• Accessori interni ed esterni ottone, cromo o bruniti
• Maniglioni o pomi in PVD o ottone
• Spioncino normale o digitale

Produzione porte blindate a Roma: perché scegliere un ingresso corazzato



Le mura domestiche dovrebbero essere sinonimo di tranquillità e intimità, ma al giorno d’oggi il senso di insicurezza penetra anche all’interno di casa a causa dell’aumento di effrazioni da parte di malintenzionati.
Secondo le statistiche risalenti al 2015 la categoria dei furti in casa è la prima all’interno della macro-categoria dei furti, attestandosi a 253mila casi. La prevenzione delle intrusioni è divenuta, quindi, fondamentale e uno dei metodi di sicura efficacia è l’installazione di una porta blindata.
Sostituire la porta di ingresso con un portone antieffrazione è un’operazione che richiede attente analisi e grande professionalità.

Porte blindate e serrature: doppia mappa e cilindro europeo



Quando si sceglie di blindare l’ingresso di casa o di un appartamento spesso si sceglie la porta guardando allo spessore o al telaio.
Una porta blindata solida sicuramente suggerisce un senso di tranquillità maggiore, ma la robustezza non è requisito sufficiente a tenere fuori un abile scassinatore. È la serratura della porta antiscasso a rappresentare l’elemento fondamentale a cui occorre fare più attenzione: è qui che sta la differenza tra una porta blindata sicura e una porta vulnerabile da chi sappia usare i ferri del mestiere.

Le serrature per porte si sono evolute nel tempo e al momento attuale le più diffuse sono di due tipi:

a doppia mappa
• con cilindro europeo.

Nel primo caso si ha una struttura che prevede un corpo unico e le chiavi hanno una caratteristica forma allungata.
La fessura di inserimento della chiave è piuttosto larga, cosa che consentirebbe l’introduzione di attrezzi da scasso. Le serrature con cilindro a profilo europeo, invece, sono costituite da due elementi distinti e sostituibili indipendentemente l’una dall’altro, la serratura vera e propria e il cilindro.
Questo tipo di serratura monta spesso un defender, la cosiddetta borchia di sicurezza in metallo che ha la funzione di proteggere la parte più esterna del cilindro, impedendo che venga spezzato o sfilato dal suo alloggio.
M.P.A. Porte offre una soluzione che prevede l’installazione di serrature doppie sulle proprie porte, che coniugano la doppia mappa con il cilindro europeo, elevando di gran lunga la capacità di resistenza del chiavistello.